COMBATTERE IL RUMORE con serramenti ANTIACUSTICI

Poche settimane fa, a una decina di kilometri dalla nostra azienda, è stato inaugurato un nuovo Autodromo nel quale i motociclisti e automobilisti si scatenano per tutto il giorno.
E'un'ottima opportunità per questa zona della provincia di Cremona che avrà ricadute positive su tutto il territorio.

Purtroppo però, dopo solo qualche giorno sono sorte le prime lamentele degli abitanti delle zone limitrofe alla pista, infastiditi dal continuo rombo dei motori. E come dar loro torto, immaginatevi di trovarvi improvvisamente vicino a casa una pista in cui girano decine di moto, per tutta la giornata. Davvero un bel problema!

Il consiglio che potrei dare a tutti per migliorare il comfort della propria casa è quello di aumentare l'isolamento acustico cambiando semplicemente le finestre della propria abitazione.

In Mazzini Serramenti siamo specializzati nella costruzione e nell'installazione di finestre antirumore (per maggiori informazioni consulta le guide su www.mazzini-serramenti.it).

Quali caratteristiche deve avere una finestra antirumore?

In linea di principio possiamo dire che per costruire una finestra per l'isolamento acustico dobbiamo utizzare un profilo speciale a più guarnizioni per eliminare tutte le possibili infiltrazioni d'aria che sono come "autostrade" dove il rumore si può infilare.

I vetri dovranno necessariamente essere doppi e specificatamente costruiti per essere antiacustici, ogni vetro deve essere formato da vetri "incollati" con colle speciali che aiutano ad abbattere il rumore. Anche il materiale con cui costruiamo la finestra è importante.

ll legno è ottimo per raggiungere il nostro scopo perchè è più isolante rispetto al metallo da punto di vista acustico.

Un'altro aspetto fondamentale è l'installazione, deve essere effettuata da un esperto che utilizzi sigillanti appositi per l'isolamento acustico.

Le metodologie che adottiamo sono state provate in decine di situazioni dove l'isolamento acustico era l'aspetto da curare con più attenzione. Da abitazioni vicino all'aereoporto di Linate passando per residenze in zone molto trafficate di Milano, o in prossimità di ferrovie. L’esperienza è fondamentale in questo campo.

Clicca qui per saperne di più su come possiamo aiutarti.


Torna sul sito Mazzini Serramenti

Serramenti che proteggono dal caldo - come devono essere fatti?

In questi giorni le temperature medie sono aumentate molto rapidamente. Ogni sera quando torniamo a casa abbiamo l'incubo di non dormire perchè le alte temperature non aiutano il riposo. Durante il giorno al lavoro il caldo ostacola la nostra concentrazione e ci porta ad essere nervosi e irrequieti.
Il modo più comune per combattere il caldo è cercare sollievo in ambienti chiusi dove è presente l'aria condizionata.
Ma questo per alcuni (me compreso!) è un problema perchè porta con sé una serie di conseguenze negative: dolori al collo, freddure muscolari e mal di testa, che spesso ci accompagnano nelle giornate estive! 
Inoltre il consumo energetico e le conseguenti spese che derivano dall'utilizzo dei condizionatori sono molto alti. Infatti in estate durante i periodi molto caldi si parla spesso di black out elettrici dovuti all'eccessivo consumo di elettricità dei sistemi di condizionamento
Noi non possiamo eliminare il caldo però possiamo suggerirvi un modo per chiuderlo fuori dalle vostre abitazioni e luoghi di lavoro.
Cambiando i vecchi infissi e scegliendo serramenti adatti ad impedire il passaggio di aria calda si può aumentare il comfort e ridurre l'utilizzo di aria condizionata, migliorando la salute vostra e del vostro portafoglio.
Perchè vi dico questo? I vecchi infissi non hanno guarnizioni in stato ottimale (o non le hanno per niente) e lasciano entrare l'aria calda proveniente dall'esterno. Se abbiamo il condizionatore acceso esso lavorerà a piena potenza per raffredderla (quindi non lavorerà per rinfrescare l’aria di casa ma per contrastare il caldo che entra da fuori). Senza il condizionatore ahimè il caldo e l’umido vengono continuamente assorbiti dall’ambiente interno.
I vecchi infissi hanno vetri non perfomanti (anche se sono doppi vetri!!) e tramite essi il calore entra in casa.  
Nel caso caso le vostre vecchie finestre siano fatte in materiale metallico la situazione peggiora ulteriormente, in quanto essendo il metallo un materiale conduttore, essi si scalderanno e trasferiranno ancora più agevolemente il caldo all'interno dell'abitazione. 
Noi in Mazzini Serramenti costruiamo serramenti che possono essere progettati per massimizzare l'isolamento dal calore esterno. 
Che caratteristiche deve avere un serrramento per isolare dal calore?
1.     Deve essere costruito in legno perchè è un materiale che naturalmente isola dal calore, al contrario di alluminio e acciaio. Inoltre non subisce deformazioni dovute all'aumento della temperatura superficiale, al contrario del pvc.
2.     Deve avere un sistema di guarnizioni che elimini gli spifferi e il passaggio di aria calda.
3.     Deve essere costruito da una azienda che utlizza legno stagionato e stabilizzato, sia massello che lamellare, per evitare l'imbarcamento delle finestre. Se le finestre si imbarcano entrano spifferi perchè le guarnizioni non lavorano più adeguatamente.
4.     Le finestre devono essere dotate di vetro isolante con trattamento isolante basso emissivo. Lo strato basso emissivo deve essere messo all’interno del vetro più esterno. In questo modo aiuta a respingere il calore che proviene dal terreno esterno.
5.     Se il sole batte direttamente sulle finestre o sulla porta d'ingresso, con un vetro selettivo possiamo respingere quella parte di calore che entra portata dalla luce solare. 
6.     Importantissima è l'adozione di sistemi di oscuramento adeguati che possono essere chiusi quando il sole batte direttamente contro la nostra finestra. E' importante che questo sia costruito in materiale isolante che riesce a respingere il calore del sole. Ancora una volta sconsiglierei l'adozione di ante in materiale metallico perchè queste accumulano calore (come si può sentire appoggiando una mano su una superficie metallica esposta al sole, rispetto ad una in legno) che poi viene trasmesso alle finestre vanificando le loro funzione di isolanti.
7.     Installazione. Occorre che sia eseguita da personale specializzato che sigilli perfettamente lo spazio tra il muro e la finestra per non fare entrare calore.
In molte case dopo aver effettuato la sostituzione dei serramenti abbiamo subito rinscontrato dei miglioramenti per i motivi che abbiamo già elencato.

Cosa ne pensi di questo articolo? scrivilo nei commenti!
Oppure se ti interessa approfondire l'argomento e vuoi essere contattato da un nostro tecnico clicca qui.

Torna sul sito Mazzini Serramenti

Parliamo di serramenti e infissi

Alla fine mi sono convinto ed ho aperto un blog.
In questo blog ti racconterò del mio lavoro in Mazzini Serramenti, delle soluzioni e dei dettagli importanti della costruzione del serramento, dei nuovi prodotti e delle evoluzioni dei vecchi prodotti, delle tecniche che applichiamo per risolvere i problemi dei nostri clienti e delle innovazioni tecnologiche dei serramenti e degli infissi in generale.
Il mondo dei serramenti è un settore molto variegato e poco conosciuto per i non addetti ai lavori e con i miei articoli voglio aiutarti a capirlo meglio.
Infatti devi sapere che ci sono tante persone che mi chiedono informazioni su quali soluzioni adottare negli edifici in zone molto rumorose, oppure quando si deve riqualificare una vecchia abitazione, quando si deve affrontare il restauro di un palazzo storico, quando si vuole costruire una casa che consumi meno energia possibile, o su come ridurre il ponte termico di un davanzale, qual è il materiale migliore per costruire un serramento e quali sono le norme da rispettare per accedere alla detrazione fiscale.
Questo blog sarà il luogo giusto per trattare di questi argomenti e di tanto altro ancora.
Ma perché ho deciso di scrivere di questo?
Vai sul sito www.mazziniserramenti.it e scoprirai l'azienda dove lavoro e l'attività nella quale sono immerso ogni giorno e così capirai perché voglio parlarti proprio di infissi e raccontarti un po' il dietro le quinte del mio lavoro.

Scarica la guida

Scrivi qui sotto la tua email per ricevere la guida nella posta elettronica
Email *

I tuoi dati sono al sicuro. No spam!