Come leggere la sigla di un vetro

Eccoci tornati. Oggi voglio parlare di una cosa che farà felice diversi lettori: come si "traducono" e che significato hanno le sigle di composizione del vetro. Quando si prende in mano una scheda tecnica o un preventivo di serramenti, alla voce vetro leggiamo, spesso,  una serie di numeri intervallati da "+ "o " /" con l'aggiunta di sigle tipo BE, WE, AR.  Proviamo, quindi, a decifrare quel codice che agli occhi di un profano non ha alcun significato, partendo dalla più classica delle composizioni: "vetro 4/12/4".
In questo caso abbiamo un doppio vetro, il primo 4 sta per lo spessore del primo vetro,  il 12 dopo la barra spaziatrice indica lo spazio che c'è tra i 2 vetri, il 4 finale indica lo spessore dell'altro vetro.
Se al posto del 4 troviamo  una sigla del tipo "3+3" o "4+4" significa che il primo vetro è formato, a sua volta, da 2 vetri distinti che vengono "incollati" per formare un vetro unico: ci troviamo di fronte a quello che chiamiamo "vetro isolante".
In alcuni casi si omette il simbolo "+" e il vetro stratificato sarà indicato da 33, 44, 55, in base alla composizione dei 2 vetri. Invece, quando dopo la coppia di cifre (che abbiamo visto sopra) troviamo un semplice puntino "." seguito da una cifra, si indica che gli strati di colla (il plastico) sono più di uno, per esempio  ".2",".4.".
La siglia AC indica che il plastico tra i 2 vetri aumenta le proprietà antiacustiche della vetrata.
In base alla composizione dei due vetri possiamo avere proprietà antinforturnistiche, anticaduta e di antieffrazione,  ma questo argomento specifico sarà trattato in un altro articolo.
Altre volte il produttore dei vetri indica il vetro stratificato con la sigla 6/7 o 7/8: questi però hanno lo stesso identico significato di 3+3 o 4+4. Personalmente non gradisco molto questa modalità, crea confusione anche a me. In alcuni casi, soprattutto se il vetro analizzato è un vetro di una portafinestra oppure un vetro triplo, troviamo a fianco della composizione il simbolo T che indica che il vetro è temperato. La sigla BE seguente al valore che indica lo spessore, indica che quel vetro è basso emissivo:  è presente quindi un rivestimento che respinge il calore che attraversa il vetro. La sigla AR indica che lo spazio tra i 2 vetri è stato riempito con gas argon, un gas inerte che aumenta l'isolamento termico del vetro isolante.
Parlando di intercapedine, si può  trovare la sigla WE, la quale indica il canalino distanziatore tra i 2 vetri, costruito non in alluminio, ma in un materiale capace di  condurre meno il calore e aiuta ad aumentare le prestazioni termiche di qualche centesimo di Watt per m2.
Bravi! Ora che siete arrivati qui in fondo mettetevi alla prova!
Provate a decifrare questa composizione 4+4AC/15Ar/3+3.2BE. Scrivete la risposta nei commenti.
Continuate a seguirci!
Se vuoi avere qualche informazione in più riguardo ai vetri che possiamo inserire in una finestra guarda questo sito cliccando qui sopra

20 commenti:

  1. Domanda :)
    nella composizione si parte sempre dall' interno verso l'esterno o è a discrezione del costruttore?
    grazie per le utili info
    Roberto

    RispondiElimina
  2. Non esiste una regola per scrivere la composizione di un vetro.

    RispondiElimina
  3. questo articolo mi è stato molto utile. grazie mille adriana

    RispondiElimina
  4. ho trovato un vetro con sigla : TVD 10 ( mfl tem hst ) -20- ARGON 4+4 BE /ACUST
    ( mfl tem hst ) = A COSA SI RIFERISCE ?? TUTTO IL RESTO MI E CHIARO

    RispondiElimina
  5. Si tratta di un vetrocamera, pertendo dall'esterno con vetro stratificato composto da 2 lastre da 4mm accoppiate con plastico acustico, canalina distanziatrice da 15 mm con gas argon e all'interno vetro stratificato composto da 2 lastre accoppiate con plastico pvb da 0,72 mm basso emissivo.

    RispondiElimina
  6. Molto molto utile
    grazie
    saluti

    RispondiElimina
  7. Buongiorno scusate il disturbo potreste dirmi che significa questa sigla su un preventivo ?è un buon vetro?
    vetro camera 22.1-15 gas-4p 4s argon
    Grazie mille.

    RispondiElimina
  8. Salve chi mi può aiutare a capire se mi daranno veramente un vetro selettivo?
    Sul preventivo sono indicati
    Finestre vetro camera 33/20/4 accessori vetro selettivo
    Porta finestre vetro camera 33/18/33 accessori vetro selettivo.
    Per voi è corretto?

    RispondiElimina
  9. Salve chi mi può aiutare a capire se mi daranno veramente un vetro selettivo?
    Sul preventivo sono indicati
    Finestre vetro camera 33/20/4 accessori vetro selettivo
    Porta finestre vetro camera 33/18/33 accessori vetro selettivo.
    Per voi è corretto?

    RispondiElimina
  10. Buongiorno,
    vorrei solo sapere se finestre e portefinestre acquistate a dicembre 2015 e posate a marzo 2016 con le caratteristiche di seguito riportare, rispettano il decreto legge 6480 regione Lombardia ma soprattutto la revisione UNI 7697 sui vetri camera di quel periodo, vorrei sapere se sono in sicurezza sia internamente che esternamente, avendo un bimbo che ci gioca vicino.
    Vetro camera mm. 33.1 + 18gas + 4BE sia su finestre che porte finestre;
    le porte finestre sono fornite con traverso tagliavetro ad altezza 800 mm. dal piano di calpestio e nella parte inferiore il vetro camera è mm. 33.1 + 14gas + 33.1BE
    Come faccio a sapere se il vetro 4BE è temperato?
    Ringrazio anticipatamente chi potrà darmi una risposta in merito per farmi stare più tranquillo....tra l'altro acusticamente isolano peggio dei vecchi serramenti in legno, qualcuno sa perché?

    RispondiElimina
  11. Cosa significa questo codice 3+3-12-3+3[.

    RispondiElimina
  12. 33.1/14/4TH
    vorrei sapere TH cosa sta a significare....
    solo T sò che è il temprato..., visto che arrivano dalla polonia può essere che TH sia comunque il temprato ???
    grazie

    RispondiElimina
  13. Buonasera, come si deve interpretare lo spessore con l argon?22 è meglio di 16 in un vetro da 33' argon 33'》

    RispondiElimina
  14. 33.1 + 16 + 33.1 BE che significa? è un buon infisso ?

    RispondiElimina
  15. COSA VUOL DIRE 331LOW-E/WHITE 32MM ARG, 331LOW-E/331 32 MMARG

    RispondiElimina
  16. salve un vetro oknoplast:44.2 P2 bassoem./10c/4/10c/esg 4 bassoem cosa significa?

    RispondiElimina
  17. salve sto confrontando due preventivi con due digiture vetro33.1 e vetro 22.1 qual'è la differenza

    RispondiElimina
  18. HO TROVATO DEI VETRI CON LA SIGLA PUN COSA SIGNIFICA?

    RispondiElimina
  19. Potete aiutarmi,che differenza c'è tra profilo sez. 83/85 6camere interne, 6/7 - 14 gas argon climatic antisfondamento - 4 basso emissivo e tra vetro camera doppia sigillatura antinfortunistico 6/7+12gas argon(bordo caldo) +6/7 antinfortunistico basso emissivo? Quali sono le differenze quale mi conviene di più? Grazie

    RispondiElimina

Scarica la guida

Scrivi qui sotto la tua email per ricevere la guida nella posta elettronica
Email *

I tuoi dati sono al sicuro. No spam!