Mazzini Serramenti. Perchè conviene sostituire i vecchi infissi in centro storico?


Se stai affrontando una ristrutturazione in centro storico, sicuramente ti starai chiedendo come intervenire sugli infissi. Meglio tenere i vecchi infissi o sostituirli? 

Noi di Mazzini Serramenti ti spieghiamo in questo articolo (di cui trovi la versione completa qui, su mazziniserramenti.it) che conviene sostituire i vecchi infissi, anche se ci troviamo in centro storico, e costruirne di nuovi, in modo tale da non avere problemi con la Sovrintendenza.

Infatti mantenere i vecchi infissi, significa in ogni caso cambiare i vecchi vetri, con vetri doppi che possano garantire isolamento acustico. Purtroppo quest' operazione, aumenta di molto il peso che la finestra deve sopportare; peso che potrebbe danneggiarne le giunzioni che in futuro potrebbero non chiudere più bene. 

Gli infissi vecchi poi devono essere smontati, carteggiati e ritinteggiati, senza però una effettiva garanzia di aderenza della vernice e di una sua durata nel tempo.

In ragione di queste problematiche, è consigliabile costruire ex novo gli infissi di un palazzo in centro storico, utilizzando ovviamente gli stessi materiali che erano usati in precedenza. 

Anche i profili, il prospetto e gli accessori che lo caratterizzavano devono essere gli stessi, per mantenere il decoro architettonico dell’ immobile. 

E questo vale anche per i colori: molto spesso è necessario produrre dei colori ad hoc che si possano armonizzare con i colori originali. 

Infine, bisogna fare attenzione alla posa in opera. Nell' operazione, spesso le vecchie ante vengono tolte, ma il telaio del vecchio infisso rimane murato: al suo interno, viene installata la nuova finestra, che tuttavia perderà superficie utile e possibilità di illuminazione, con il telaio completamente visibile dall' esterno. 

Noi di Mazzini Serramenti, invece, consigliamo di smurare completamente i telai fissi delle vecchie finestre, in tal modo da isolare perfettamente anche tutto il perimetro del serramento, eliminando  l’ entrata del freddo e del rumore.

Anche il vecchio telaio, poi, deve essere ricoperto da cornici ad hoc, in modo da preservarne l' estetica originaria. 

Come capirai bene, per poter svolgere questo tipo di interventi in centro storico, che sono diversi dalla normale sostituzione di infissi e dal montaggio di infissi in un cantiere nuovo, un' azienda deve essere specializzata e competente su questo tipo di lavori. 

Esperta, capace di seguire la posa in opera, capace di personalizzare gli infissi, i colori e le finiture idonei  ad un contesto di centro storico e  con un processo produttivo elastico, che includa anche un reparto di progettazione hoc.

Tale reparto, infatti, deve essere in grado di tradurre le esigenze teoriche della ristrutturazione in elaborati grafici, approvati dalla Direzione Lavori e dalla Sovrintendenza. 
 
Soltanto seguendo questo processo, i nuovi infissi si adatteranno all’aspetto estetico del nostro palazzo storico e godranno di ottime prestazioni termoacustiche. 

Siamo giunti al termine del nostro articolo (il video correlato è questo: https://www.youtube.com/watch?v=ldoL_7WWabU&t=11s ). Se ti è piaciuto o hai dubbi, curiosità o domande.. scrivici a info@mazziniserramenti.it

Nessun commento:

Posta un commento

Scarica la guida

Scrivi qui sotto la tua email per ricevere la guida nella posta elettronica
Email *

I tuoi dati sono al sicuro. No spam!